Classe RS Feva – III° tappa circuito interzonale 2021

Si svolgerà nel week-end 25 e 26 settembre 2021 la terza tappa del circuito Interzonale della classe RS Feva. Dopo le tappe ad aprile di Follonica e la tappa a luglio di Marina di Carrara, Porto Ercole è l’ultima tappa della stagione 2021 di questa bellissima classe che permette ai ragazzi dalla scuola vela di passare all’attività agonistica. Partecipanti a questa edizione i freschi campioni d’Italia della classe Pietro Scopsi e Andrea Galeotti, che sul lago di Como hanno conquistato il titolo.

ARGENTARIO_BANDO_ZONALE_RSFEVA_26settembre2021

Questa tappa che avrà nella giornata di sabato un momento di allenamento, si svolgerà nella sola giornata di domenica 26 settembre 2021. La regata di Porto Ercole rappresenta la chiusura del Trofeo Challenge Memorial Federica Iannoni Sebastianini, giunto alla sua V° edizione.

 

 

Regata Zonale 2020: gli Open Skiff e i Sunfish si ritrovano all’Argentario

REGATA ZONALE 30 AGOSTO 2020

Tutto pronto per le regate zonali delle classi Open Skiff e Sunfish. Per la prima volta nella storia dell’Argentario i quattro principali circoli locali uniscono le forze per organizzare una regata zonale. Saranno infatti protagonisti il week end 29/30 agosto 2020 le classi Open Skiff, il singolo dedicato agli under 17 e il Sunfish, il singolo per tutte le età.

Argentario Sailing Academy
Circolo Nautico e della Vela Argentario
Circolo Velico e Canottieri Santo Stefano 
Yacht Club Santo Stefano

uniscono le forze, le risorse, i mezzi per assicurare un evento bello, divertente e ben organizzato.

Ecco il Bando di Regata Open Skiff

Bando Zonale Open Skiff agosto 2020

Ecco il Bando di Regata Sunfish

Bando di Regata Sunfish 30 Agosto 2020

26/28 giugno VELA DAY all’Argentario Sailing Academy, alla scoperta della vela

Il prossimo weekend vieni all’Argentario a provare la vela. Vela, windsurf, o se vuoi SUP e canoa. Sarà un’occasione per avvicinarsi a questo sport considerato dal Politecnico di Torino come il più sicuro da praticare. E noi dell’Argentario Sailing Academy per garantire la massima sicurezza, ce l’abbiamo messa tutta, senza nulla togliere al divertimento.

TI ASPETTIAMO

Leggi tutto “26/28 giugno VELA DAY all’Argentario Sailing Academy, alla scoperta della vela”

1,2,3…pronti via, parte la scuola vela dell’ASA

E’ iniziata la scuola vela: Tessa, la prima allieva, con il nostro Tommy è uscita in acqua per un corso settimanale tutto dedicato a lei. Sarà un’occasione per migliorare la tecnica e perfezionare alcune manovre.  In piena sicurezza, sanificati e soprattutto mascherati, il Laser Bahia è la barca ideale per garantire il metro di distanza a bordo.

Leggi tutto “1,2,3…pronti via, parte la scuola vela dell’ASA”

LA FENIGLIA È ROCK

Che bello pulire casa a ritmo di rock
E’ sempre bello riassettare casa sentendo la musica, ma è ancor più bello se la tua casa è la spiaggia e la musica è quella di Piero Pelù che ti incita a renderla un posto unico da tutelare ed accudire per viverlo tutto l’anno.
Si è svolta infatti oggi grazie all’organizzazione di Lega Ambiente, Comune di Orbetello e Clean Sea Life la pulizia della spiaggia de La Feniglia. Tante le associazioni presenti e tra queste l’Argentario Sailing Academy che proprio in Feniglia ha la sua base nautica dove ogni estate si svolgono i corsi di vela.
Il team dell’ASA pertanto ha subito risposto presente all’appello degli organizzatori dando un significativo aiuto alla raccolta di detriti, filtri di sigarette, cotton fioc, cialde di caffè, bottiglie di plastica, rasoi usa e getta, siringhe, scarpe, giochi da spiaggia, boe da rete e boe da yacht, reti da pesca, cassette di polistirolo, buste e packaging, lattine etc.
Una quantità di microplastiche che danneggiano il delicato eco sistema anche e soprattutto fuori stagione, quando le mareggiate da sud portano in spiaggia tonnellate di rifiuti.
Presente ovviamente a spronare i volontari quel “ragazzaccio” di Piero Pelù, il rocker toscano che ha fatto il testimonial di questa lodevole iniziativa targata Legambiente.

L’ASA, l’associazione sportiva dilettantistica che da pochi giorni ha compiuto un anno, è stata pertanto protagonista di un significativo bottino di rifiuti pronti ad essere differenziati e portati in discarica sotto la super visione degli addetti. La spiaggia della Feniglia è la casa dell’ASA e il suo team di istruttori, soci, velisti e piccoli regatanti hanno ben figurato in questa iniziativa.  

Buon compleanno A.S.A.

Buon compleanno Argentario Sailing Academy, è passato un anno e abbiamo fatto così tante cose.

Un grazie enorme ai ragazzi, ai genitori, i soci fondatori e ai soci sostenitori e tutti coloro ci hanno supportato e sopportato in questi primi 365 giorni.

Incontro con Mauro Mandagaran

Fine settimana importante per i nostri ragazzi, ma anche per i genitori!
Ci sono venuti a trovare, Mauro Mandagaran (osteopata/ specialista in rieducazione funzionale) e Alessandra Dubbini (atleta Fiamme Gialle/ Nazionale 4.70).
Hanno condiviso con noi la loro esperienza e Mauro ha presentato il suo lavoro trasformando la nostra sede di Porto Ercole il sabato in aula/studio medico e la domenica in una palestra!
A prestissimo …. perché ci sarà sicuramente un seguito!!!!!

La vela dell’Argentario piange Augusto Massaccesi

La vela dell’Argentario piange Augusto Massaccesi

Augusto Massaccesi, un uomo vero del mare, un amante sincero dell’Argentario e della vela, dopo una breve malattia, ha lasciato il suo porto per iniziare una nuova navigazione.

E’ venuto infatti a mancare all’affetto dei suoi cari e di tutti gli amanti di Porto Ercole, un uomo che ha voluto sempre essere in prima fila per organizzare o ospitare eventi di vela d’altura all’Argentario.

Poteva essere una Coastal Race, un Campionato Invernale, una regata a squadre o una regata di bambini, pur di averla a Porto Ercole era disposto sempre a spendersi per dare lustro al promontorio.
Augusto, Consigliere allo Sport del Circolo Nautico e della Vela Argentario, è stato anche amico dell’Argentario Sailing Academy, senza mai schierarsi apertamente, ma sempre e solo facendo il tifo per la vela a Porto Ercole.
Per questa grande, sincera e pura passione, caro Augusto ti ricorderemo sempre con tanto affetto. Che la terra ti sia lieve ma che l’orizzonte sia la tua nuova meta.

Ciao Augusto, riposa in pace

Il Bart’s Bash 2019

L’ASD Diportisti Porto Ercole, con il supporto tecnico dell’Argentario Sailing Academy e la partecipazione del Comitato Palio Porto Ercole domenica 15 settembre nelle acque del Monte Argentario, difronte alla spiaggia della Feniglia, hanno aderito all’edizione 2019 del Bart’s Bash, evento organizzato su scala mondiale dalla “Andrew Simpson Sailing Foundation” in memoria del velista inglese Andrew Simpson scomparso nel maggio 2013.
Evento voluto soprattutto da Silvana Pucci Donati moglie di “Edo” Donati scomparso un anno fa al quale un gruppo di amici ha già intitolato un memorial, ed amica con suo marito Edoardo di Andrew Simpson.

TANTI I RAGAZZI E GLI ADULTI IN REGATA
Domenica, infatti, oltre 750 club velici e più di 11.000 velisti, in ogni parte del mondo, hanno regatato su diverse classi di imbarcazioni – dalle derive ai cabinati, dai monoscafi ai multiscafi e alle tavole a vela – in memoria del campione olimpico. Scopo della manifestazione, oltre alla commemorazione del campione scomparso, è la raccolta di fondi in favore della Fondazione dedicata a Andrew Simpson, la cui finalità è la diffusione della vela tra i giovani.
Più che una regata agguerrita stile America’s Cup è stata una gran festa della vela.
La festa si è svolta su più percorsi con svariate imbarcazioni:
-L’associazione diportisti, con oltre dieci imbarcazioni che sono arrivate fino allo Scoglio delle Formiche e ritorno, grazie alla magistrale partenza data da Carlo Giordano sulla barca giuria.
-I ragazzi del Palio di Porto Ercole si sono sfidati nelle acque antistanti la spiaggia della Feniglia con i Laser Bahia messi a disposizione dall’Argentario Sailing Academy.
-La flotta più movimentata, quella dei ragazzi dell’O’pen skiff (ex O’pen Bic) che, sempre davanti alla Feniglia, hanno disputato due prove agguerrite.

BART’S BASH, LA REGATA DEI RECORD
Organizzata dalla Andrew Simpson Sailing Foundation, la ONLUS nata in memoria del grande velista morto a seguito del terribile incidente di Artemis, la Bart’s Bash (Andrew era chiamato ‘Bart’) si propone come una “regata globale” entrata nel Guinness dei primati in quanto a numeri di partecipazione (e raccolta fondi da destinare in beneficenza).

L’IDEA DELLA BART’S BASH
L’idea è nata da un articolo del giornalista britannico Andy Rice che si è domandato: “Mi chiedo se esista la possibilità di correre una regata simultaneamente in tutti i club del paese. Quasi tutti i circoli organizzano una regata la domenica mattina, con barche delle classi più disparate, perché non unire tutti i risultati ed avere una grande regata della domenica?”.

COME FUNZIONA
Il progetto originale prevedeva la partecipazione solo di derive, ma la grande richiesta da parte di molti yacht club a partecipare ha fatto estendere l’evento anche a barche più grandi. Il Bart’s Bash è quindi diventato il primo evento a livello mondiale con l’obiettivo di riunire velisti di diversi yacht club del paese, di altri paesi e di altri continenti, che possano regatare tutti insieme in tutte le classi, dalle derive alle barche grandi e ai multiscafi.